Archivio | ottobre 2017

Piramidi : un viaggio di chakra in chakra con l’energia delle Piramidi di Cristallo.

Le piramidi sono cristalli particolari, la loro energia dona un riequilibrio generale. Il percorso con le piramidi e’ un viaggio verso se’ stessi, porta a sviluppare la capacita’ di guardarsi e tenere se’ stessi per mano con amore.

La forma della piramide porta in se’ il numero 7 : 4 la base, 3 i triangoli equilateri dei lati. (7 sono i chakra principali, 7 le note musicali, 7 i colori dell’arcobaleno…).

Il numero 4 rappresenta la materia, il 3 lo spirito. La piramide rappresenta il Divino nell’unione tra spirito e materia, ma diversi sono i suoi significati.

Per conoscere dettagli e modalita’ contattatemi :

. divandreoli2@gmail.com.

. associazioneitrearcangeli@gmail.com

Surya

Annunci

Tarocchi Egizi

CARTA NR 5 : LA DURATA

parole chiave : Conoscenza – Comprensione – Insegnamento

 Il numero 5 ci parla dei cinque elementi (aria, acqua, terra, fuoco, etere). Insieme essi creano la vita, non solo su madre terra ma li troviamo anche in noi:

Aria     : respiro

Acqua : linfa vitale (siamo in gran parte costituiti da acqua)

Terra  : siamo radicati a terra tramite i piedi

Fuoco : la nostra forza vitale in quanto volontà

Etere  : la nostra essenza animico/spirituale

Nell’immagine lo  Zed sormontato dal Sole con ai lati due Ankh simbolo della chiave della Vita richiamano all’introspezione attraverso la conoscenza e la comprensione di noi stessi come parte integrante del Tutto per poi muoverci nella vita, tramite la forza del nostro Sole interiore, con equilibrio, comunione e armonia.

Il numero 5 e’ anche associato alla meditazione che praticata con costanza ci aiuta ad entrare nel silenzio, ci permette di osservare e tenere noi stessi per mano con amore.

Il messaggio della carta

Trai insegnamento dall’espressione dei cinque elementi ed integrati con essi. Diverrai Cielo e Terra, Spirito e Materia. Muoviti nella Vita con semplicita’ e amore, manifesta stabilita’ ed equanimita’. Il perfetto equilibrio produce cose e situazioni la cui solidità e durata ci accompagnerà nel nostro cammino.

Per info e per richiedere consulti:

divandreoli2@gmail.com

associazioneitrearcangeli@gmail.com

 

 

Musica per l’Anima

Un nuovo brano canalizzato in questi giorni, anche questo e’ parte del lavoro svolto con il suono di guarigione*.

Buon ascolto e buona domenica.
Surya

* Il termine guarigione e’ inteso in senso olistico, non fa riferimento ne’ sostituisce terapia medica.

Cristalloterapia da indossare

Solitari con

Ematite – Agata corniola – Turchese – Quarzo ialino – Diaspro rosso – Ametista – Occhio di tigre.

Montati su filo metallico e chiusura nickel free.

Euro 8.00 + spedizione

Per info e ordini:

divandreoli2@gmail.com

                 

 

                                                              

 

Cristalloterapia da indossare

Seme del Fiore della Vita in quarzo rosa
 
Lo schema che vediamo nella foto blu-viola rappresenta il fiore della Vita nella sua completezza. Esso e’ alla base di qualsiasi forma di vita esistente, non solo sulla Terra, e’ la griglia di base per la vita a livello cosmico universale, in altre parole e’ la matrice che rende possibile la vita.
 
Per questo gioiello ho realizzato il seme del Fiore con il quarzo rosa, di grande dolcezza per aiutarci ad espandere l’energia del Cuore.
 
Il ciondolo e’ formato da quarzi rosa di forma ovale con una piccola sfera sempre in quarzo rosa al centro, montato su metallo e sorrette da nastro rosa.
 
Chiusura in metallo nickel free.
Per info e ordini:
 
oppure
 
divandreoli2@gmail.com

PASTA PER PANE, PIZZA, FOCACCIA CON FARINE MISTE

Buon pomeriggio. Oggi una nuova ricetta per pane, pizza o focaccia.  Per questo composto ho sperimentato tre tipi di farine. L’esito è stato ottimo, morbido e gustoso.
Ecco la ricetta :
400 gr farina 0
100 gr farina di grano duro
100 gr farina di farro
4/5 pizzichi di sale
1 bustina di lievito madre in polvere
400 ml circa di acqua tiepida
Preparazione :
. Mischiare in una ciotola grande gli ingredienti secchi
. Aggiungere lentamente l’acqua mescolando
Impastare sino a che il composto non resti attaccato alle mani. La quantita’ dell’acqua e’ essenziale per questo, se vedete che la pasta e’ troppo molle  (puo’ capitare) aggiungete farina ‘0’ a pizzichi sino al raggiungimento della densita’ desiderata. Lasciare lievitare per minimo tre ore avendo cura di non lasciare la pasta a temperatura di sotto dei 20/22 gradi. Io la metto in un contenitore chiuso e l’avvolgo in una copertina.
Al termine della lievitazione stendere metà pasta in una teglia da pizza, guarnire a piacimento e cuocere in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 15 minuti. Il tempo di cottura varia in base al forno e a quanto sottile stendete la pasta.
Con il restante impasto potete ricavare delle focaccine o dei panini. In questo caso la cottura è di 10  massimo 13 minuti.
Buon appetito!
Surya