Archivio | novembre 2017

Musica in gravidanza

Buongiorno, oggi parliamo di un’altra importantissima funzione del suono: la musica quale percorso di accompagnamento durante la gravidanza.

Perche’ la musica in Gravidanza : benefici per la donna/mamma.

Il periodo della gestazione e’ indubbiamente uno dei momenti e dei passaggi piu’ delicati e al contempo elevati nella vita di una Donna e nell’ingresso alla Vita da parte del futuro bambino. In questo periodo si creano cambiamenti sia fisiologici che psicologici, che possono creare situazioni di ansia, stress, paure, con conseguente affaticamento sul piano psico/fisico impedendo alla Donna di vivere e affrontare con serenita’ questo periodo.

E’ proprio in questo contesto che la musica puo’ divenire un efficace alleato, col succedersi degli incontri si assiste ad un progressivo stato di calma interiore e rilassamento sia sotto il profilo emozionale che fisico: cio’ permette alla futura mamma di percepire il proprio corpo, i graduali cambiamenti che si verificano in esso e anche di sviluppare una migliore capacita’ di ascolto e scambio con il proprio bambino. Questo percorso di armonizzazione aiuta la donna a prepararsi consapevolmente alla nascita e si riflettera’ positivamente anche nel momento del travaglio, del parto e post parto.

Vediamo quali sono i benefici per il bambino.

Durante i nove mesi di “maturazione” dentro al grembo materno il piccolo e’ gia’ in grado di cogliere e assorbire ogni stato emotivo, pensiero, parola provenienti sia dall’interno che dall’esterno e cio’ avviene sin dal momento del concepimento. A questo fine la musica rappresenta un efficace canale ed e’ inoltre ottimale per potenziare e sviluppare il dialogo che si viene a creare tra mamma e bambino che contribuira’ anche ad un buono sviluppo strutturale e funzionale del sistema nervoso del nascituro tramite appunto, la percezione di suoni interni ed esterni alla mamma. Cio’ permettera’ inoltre al bambino di entrare nella Vita in modo piu’ sereno, senza lo stress che spesso si genera durante le fasi del parto.

E’ possibile proseguire gli incontri anche nei mesi successivi al parto per sostenere mamma e bambino in questo delicato periodo.

Per info:

. associazioneitrearcangeli@gmail.com
. tel. 340 4108777

Tarocchi

Messaggio per la settimana dai tarocchi Egizi.

CARTA 9 : LA RINASCITA
Parole chiave : silenzio – introspezione – meditazione

Il numero corrisponde al cambiamento profondo, la trasformazione interiore, l’esplorazione e riscoperta o scoperta della nostra spiritualita’. E’ composto da tre volte il numero tre, la Trinita’ ma anche la nostra unita’ come spirito/mente/corpo ovvero tre in UNO e in tal senso ci ricorda e i richiama al lavoro interiore, alla riscoperta di noi stessi.

L’immagine stessa ci parla e ci invita a tornare a noi stessi tramite la meditazione e il silenzio, proprio perche’ questi strumenti ci aiutano a fermarci e fare il vuoto e il silenzio nella mente e nel cuore. Solo quietando questi due motori fondamentali della vita riusciremo a portarli in equilibrio, sintonia e perfetta comunicazione. In questo apparente vuoto e’ possibile osservare noi stessi come uno spettatore e non come il protagonista di cio’ che viviamo ed e’ proprio questa differenza che permette una comprensione oggettiva e non giudicante e quindi giungere ad una risoluzione.

Il messaggio della carta

Prendi del tempo per te, ritagliati uno spazio interiore, sia esso il tuo rifugio, il luogo sacro dove attingere alla conoscenza di te stesso. Lascia andare tutto cio’ che e’ormai logoro e stantio, siano pensieri, parole, situazioni, emozioni… Utilizza questo particolare momento per rigenerarti, la rinascita avviene attraverso la trasmutazione e il rilascio.

Per info e per richiedere consulti:

divandreoli2@gmail.com

associazioneitrearcangeli@gmail.com

Serena giornata,

Surya

Novita’

Concerto per flauto barocco

In preparazione un nuovo evento : un incontro musicale che unisce la musica barocca di G. F. Handel, G. P. Telemann e A. Vivaldi e l’improvvisazione che regalera’ melodie per il ri-equilibrio e la ri-armonizzazione.

Un concerto quindi insolito e un ritorno ad un mondo musicale che per tanti anni ha accompagnato la mia vita quale musicista classica, prima del cambiamento e della trasformazione.

A breve tutte le informazioni, intanto vi propongo due brani, uno barocco, l’altro un nuovo brano canalizzato in questi giorni.

Buon ascolto e buon pomeriggio,
Surya

Ricette

TORTA VEGANA DI ANANAS ROVESCIATA

Ingredienti :

. 200 gr di farina 0

. 100 gr di farina integrale

. 60 gr di zucchero di canna

. 1  bustina di lievito per dolci

. 500 gr di ananas sciroppata

. 30 m di olio di semi (ho usato quello di mais)

. 100 ml di succo dell’ananas

. 250 ml di latte vegetale (ho usato quello misto riso/soia)

Preparazione :

. foderare il fondo della teglia con della carta da forno e cospargere con dello zucchero in modo omogeneo. Deporvi le fette di ananas (la quantita’ dipende dal tipo di teglia usata)

. amalgamare gli ingredienti secchi

. aggiungere gli ingredienti liquidi e mescolare fino ad ottenere un impasto morbido ma non troppo liquido

. aggiungere l’ananas avanzato precedentemente tagliato a tocchetti piccoli

. versare il composto nella teglia sopra le fette di ananas

. cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti. Al termine controllare la cottura con uno stecchino, se necessario prolungare di 3/5 minuti controllando

. una volta cotta attendere qualche minuto e poi rovesciare la torta utilizzando un piatto per evitarne la rottura, togliere delicatamente la carta da forno.

La vostra torta di ananas rovesciata e’ pronta.

Buon appetito!

Surya

 

 

 

Ricette

Pasta e fagioli semplice un primo piatto delicato e delizioso.

Ingredienti per 2 persone:

200gr di pasta (ho usato i tortiglioni)

Un pezzo di porro

Mezza carota

300 gr di fagioli borlotti lessati (si possono usare quelli freschi e farli lessare)

Sale

Olio extravergine di oliva

Preparazione:

Affettare il porro e grattugiare la carota, far cuore a fuoco basso per 15 minuti circa e aggiungere metà dei fagioli lessati. Salare e proseguire la cottura per 10 minuti circa.

Schiacciare con una forchetta i fagioli lessati avanzati fino a creare una purea morbida. Si può usare il frullatore a immersione.

Nel frattempo cuocere la pasta. A cottura ultimata scolare avendo cura di conservare parte dell’acqua di cottura.

Rimettere la pasta nella pentola, unire l’acqua conservata, la purea di fagioli e quanto cotto precedentemente. Aggiungere un poco di olio e amalgamare il tutto.

Servire ben caldo.

Buon appetito.

Surya