Archivi

Amici minerali

QUARZO ROSA
Il quarzo rosa è la controparte femminile del quarzo ialino la cui energia è di tipo maschile, insieme bilanciano questi due aspetti fondamentali. Il loro equilibrio permette di esprimere equamente forza e dolcezza. Il quarzo rosa e il quarzo ialino sono tra noi con un ruolo di estrema importanza in quanto rappresentano simbolicamente il Padre e la Madre quali colonne portanti del Cielo e della Terra.
La frequenza del quarzo rosa è l’abbraccio della Madre, il suo compito è assistere, supportare e sostenere nei processi di recupero delle memorie dolorose celate nel cuore per poterle affrontare e sciogliere nella gioia senza ripercussioni traumatiche a livello sia emozionale sia fisico. Ripristina il sistema sottile del chakra del cuore con effetto riequilibrante sul cuore fisico. Oltre ad essere un balsamo per il cuore il quarzo rosa lavora sulle infiammazioni dovute a stress emozionali, ottimizza il sistema linfatico e l’apparato cardiovascolare. Ottimale per alleviare la stanchezza alle gambe e per pediluvi decongestionanti.
Posto nell’ambiente lavorativo o in casa porta serenità.
E’ possibile energizzare l’acqua e anche preparare un olio da massaggio con il quarzo rosa, in entrambi i casi è consigliato usare dei quarzi burattati.
Per preparare l’acqua energizzata pulire accuratamente il quarzo (uno o due in base alla grandezza per un litro di acqua), deporre in una brocca e lasciare per 24 ore poi bere a piacere. L’acqua così energizzata avrà un effetto calmante, possiamo utilizzarla per un sonno più tranquillo, se dobbiamo affrontare situazioni stressanti, o se stiamo vivendo un periodo difficile e necessitiamo di serenità.
Per preparare l’olio utilizziamo allo stesso modo i quarzi rosa deponendoli in un olio da massaggio (perfetto quello di mandorle dolci), in questo caso attendere 3 giorni prima di utilizzarlo. Ottimo per un massaggio distensivo e decontratturante. La quantità di quarzi usati dipende dalla quantità di olio, per il flacone da 100 ml basterà un quarzo rosa di piccole dimensioni, da 250 ml due ecc.
Per informazioni contattatemi:
. divandreoli2@gmail.com
Annunci

Amici minerali

 

Il quarzo tabulare fa parte dei cristalli maestro, la sua frequenza è quella del raggio della Luna:  la linea retta formata dalla sua distanza dalla terra incrocia l’asse di inclinazione naturale dei lati del cristallo tabulare caricandolo della sua energia.

 

La funzione di questo particolare cristallo è quella di bilanciare le energie dell’organismo umano che hanno perso equilibrio e sincronicità e ricreare il giusto allineamento tra i corpi sottili (o strati dell’Aura) e il corpo fisico. Allo stesso modo riarmonizza gli squilibri dei corpi sottili. Ripristina l’armonia dei sentimenti e guarisce le emozioni del cuore.

 

Sul piano fisico bilancia i ventricoli destro e sinistro del cuore e degli organi doppi riallineandoli con la loro parte energetica.

 

In meditazione porta alla comprensione dell’equanimità e dell’importanza dell’equilibrio e delle polarità (maschile/femminile, luce/ombra ecc.).

 

Il tabulare è quasi sempre un quarzo ialino quindi alla forma si uniscono le proprietà di questo quarzo, più raramente si presente in altre varietà.  Quello mostrato nelle foto è un esempio di quarzo tabulare fumé pertanto unisce le qualità del tabulare a quelle del quarzo fumé.

 

Amici minerali

AMETISTA

 

Elemento : aria

Chakra : 6

 

E’ la Regina della notte intesa come colei che si nutre dei raggi lunari, del loro raggio argenteo. In quanto portatrice del raggio viola l’ametista conduce alla profonda introspezione, ad esplorare la mente in ogni suo aspetto e ostacolo. Il suo raggio viola apre la visione interiore tramite lo sviluppo e l’ampliamento di quello che è definito terzo occhio, in realtà organo della vista sottile che permette di vedere oltre le barriere della mente.  Stimola le funzioni della ghiandola pineale.

 

L’ametista fu creata dal Padre come anima senziente per donare all’uomo caduto nell’ego il ricordo di sé. Prese forma come cristallo solidificato per diffondere anche nel cuore della Terra la sua frequenza in modo che il suo riverbero potesse inondare l’essere umano durante i periodi bui in cui la coscienza giacque addormentata.

 

Con il suo aiuto è possibile sollevare i veli della mente e scorgere i disegni dell’anima. L’ametista aiuta a dissipare le ombre della mente portando luce e chiara visione. Rasserena i sogni e dona la qualità del sogno cosciente (sogno lucido).  Indossata è di sostegno nelle situazioni che richiedono distacco mentale ed emozionale, favorisce concentrazione, calma e lucidità. Ottimale quindi per gli studenti che devono sostenere esami. Lenisce l’emicrania e i più comuni sintomi del mal di testa, decontrae i muscoli cranici e il nervo ottico.

 

Gradisce la purificazione alla luce della Luna, meglio proteggerla dai raggi solari troppo intensi, non ne danneggiano la struttura ma possono indebolirne colorazione.

 

Usata con il quarzo ialino destruttura le forme pensiero aggressive e che impediscono all’anima di volare libera.

 

Con il quarzo rosa dona sollievo al cuore emozionale: l’unione dei raggi rosa e viola  potenzia e integra la loro azione addolcente.

 

Meditare con l’ametista aiuta a ritrovare sé stessi e il proprio scopo di vita.

 

Amici minerali

QUARZO IALINO

E’ il quarzo per eccellenza, il Re di Cristalli, colui che in principio portò la Luce del Padre istruendo i propri fratelli e sorelle cristallizzatisi come Coscienze consapevoli al servizio dell’Umanità quando l’uomo, caduto nell’ego, dimenticò gradualmente la sua natura di Luce e Amore.

La sua frequenza è la Luce allo stadio puro, apra e illumina tutti i chakra. Come un laser il suo raggio scava e dolcemente penetra dal settimo chakra per percorre tutto l’asse vertebrale dove si innestano i principali canali energetici che irrorano e veicolano la sua Luce in tutto l’Essere vivente. Catalizza le frequenze di Luce presenti nella Terra per poi trasmetterle al corpo fisico. La Luce è linfa di vita, non solo per il corpo fisico, Essa nutre i corpi sottili ed energetici al fine di creare un solo corpo di Luce.

La sua energia illumina, pulisce e porta il Sole della Vita: spazza le ombre della depressione dalla mente e dal cuore e rigenera ogni sistema vitale, dona forza ed energia fisica rinvigorendo il corpo materiale.

In meditazione chiarisce la visione affinché la via del sentire divenga limpida. Favorisce la connessione al Sé, alla propria Anima per aiutarci a ricordare il motivo della nostra presenza sulla Terra.

Nelle forme particolari (laser, biterminati, tabulari, cristalli channeling, scettro, Iside ecc.) le qualità del quarzo ialino si potenziano in quanto associate alle funzioni specifiche del cristallo.

Per le sue qualità riequilibranti a tutto tondo e in quanto adatta a tuti i chakra il quarzo ialino è considerato una pietra “jolly”.

Ottimo è l’elisir preparato con le sue frequenze, è un tonico per tutto l’organismo e per ottimizzare lo stato energetico.

Preparazione dell’elisir:

. scegliere un quarzo ialino trasparente o con iridescenze
. purificarlo con acqua benedetta, sotto l’acqua corrente a getto moderato (sono sufficienti 2 ore) oppure esposto alla luce della luna o del sole per qualche ora
. mettere in una brocca e riempire con acqua, coprire la brocca con una garza o un fazzoletto in tessuto naturale per proteggere dalla polvere ma permettere la traspirazione. Dopo ventiquattro ore l’acqua sarà energizzata
. La quantità ottimale è di almeno tre bicchieri al giorno fino a che se ne sente l’esigenza

Per info:

. divandreoli2@gmail.com

Amici minerali

CALCITE VERDE

Elemento : acqua

Chakra : 4

La calcite verde ci è donata per lenire le ferite del cuore, il suo colore è come il verde di un atollo e così come l’acqua leviga le emozioni lasciando al suo passaggio solo gioia, pace e Luce.

L’onda della Vita è in lei come flusso d’amore puro, insieme alle sue sorelle** blu, rosa, bianca e gialla porta il collegamento ai 5 elementi:

. verde > acqua

. blu > etere

. rosa > aria

. bianca > Luce

. gialla > fuoco/terra

Sul piano fisico ripristina la ghiandola Timo: da essa dipende non solo un corretto sviluppo corporeo ma anche il funzionamento salutare dell’organismo a tutte le età. Il suo avvizzimento e atrofia impediscono al sistema immunitario di interagire con il sistema biologico del corpo umano, lasciando campo libero a tutti gli elementi che causano la degenerazione dei tessuti organici.

Si può indossare calcite verde come ciondolo  sul chakra del cuore o tenerla accanto durante il sonno. In meditazione  aiuta a vedere e sciogliere le ombre del cuore.

* * altre varietà di calciti

Amici minerali

UNAKITE – EPIDOTO

Elemento: terra

Chalra: 4

L’Unakite deriva il suo nome dal greco “epidosis” = “crescere insieme”. Essa e’ infatti costituita da tre minerali, il Feldspato, l’Epidoto e il Quarzo.

L’ Unakite aiuta a portare in equilibrio e comunicazione tra loro spirito e materia, importante passaggio da integrare nel percorso di crescita interiore, supporta nel lavoro di distacco e rilascio dal passato e a sciogliere la rabbia. La sua energia dolce dona calma e permette di affrontare ed elaborare nella pace anche i blocchi più profondi, promuove coraggio e fiducia in se’ stessi.

Sul piano fisico supporta il sistema riproduttivo, accompagna durante la gravidanza e sostiene lo sviluppo equilibrato del bambino durante il periodo della gestazione. E’ di aiuto nel recupero post traumatico, stimolando il corpo fisico.

Amici minerali

Oggi parliamo della : TORMALINA NERA

Elemento : terra
Chakra: 1 – 8 e superiori

La tormalina nera nasce dall’unione dell’elemento etere con l’elemento Terra, dei suoi visceri. Il suo colore nero come la notte più scura, è stato associato ai sentimenti “freddi”: paure, odio, risentimento, mancanze ecc. Ma la sua energia al contrario pulisce questi sentimenti portandoli alla Luce perché nel colore nero è contenuta la Luce stessa, il colore più puro. Bianco e nero sono lo stesso cromatismo, due facce della stessa unità. Tormalina nera è ottimale per spazzare le ombre (inquinanti sia emozionali che materiali) affinché tutto risplenda nella Luce del Padre.

Il colore nero assorbe, è un catalizzatore, possiamo utilizzare la tormalina nera in ogni situazione in cui necessita “estrarre” e ripulire. Sul piano fisico ottimale nelle infiammazioni articolari e non, dolori, crampi muscolari, tensioni articolari, menopausa distonica dovuta a importanti scompensi ormonali (aiuta a riportarli in equilibrio), formazioni infette. Scherma altresì da radiazioni di tv, pc, cellulari, inquinamento elettromagnetico in genere, radon e in casi di avvelenamento per assorbire le energie sottili rilasciate dalle sostanze velenose. L’azione della tormalina nera è come la calamita che attrae tutto a sé, protegge dalle aggressioni di qualsiasi tipo e genere, dal materiale al sottile.

Sul piano spirituale in quanto Luce eleva alla connessione con i reami Angelici e oltre. Al di là del colore nero con cui è visibile all’occhio umano la tormalina nera incarna il color Oro e Luce.

Tormalina nera si svela gradualmente, donando la sua conoscenza e il suo sapere in base allo stadio di consapevolezza.

Per info:

. divandreoli2@gmail.com